CULTI MILANO nasce da una intuizione della mente eclettica di Alessandro Agrati: la percezione, sorprendentemente chiara per l’epoca, che anche lo spazio e gli oggetti potessero avere un profumo, che fosse possibile circondarsi di qualità olfattiva, oltre che di cose belle in ambienti gradevoli. E’ il 1988 quando Agrati avvia questa ricerca personale del trait-d’union fra il mondo del design e il mondo dei sensi, destinata a rivoluzionare il modo stesso di vivere gli spazi e gli oggetti.
“L’idea di creare una Cultura dell’ambiente che incredibilmente mancava nel nostro mondo, in quest’epoca.”
Da qui il nome CULTI. Un progetto fra cultura e stile che segna, in 30 anni, un percorso creativo mai casuale, fino a diventare un brand dall’anima molto personale. Personale come la cultura, che deriva dalle esperienze del vissuto di ognuno. Personale come un profumo, capace di recuperare ricordi. CULTI, infatti, non è solo un profumo per la casa.
“CULTI è la possibilità di scegliere un profumo della persona, che la accompagni nella casa, nella vita.”